ANPI, associazioni

Le vie della Memoria

“Tutti dovrebbero sentirsi in dovere di partecipare ad un tratto della staffetta per commemorare i morti della strage di Bologna del 2 agosto ’80 e per chiedere che la giustizia faccia fino in fondo chiarezza anche sui mandanti. Un atto atteso da troppi anni dai famigliari delle vittime dell’attentato fascista”, questo il commento del presidente dell’Anpi villasantese, Fulvio Franchini per ricordare a tutti l’appuntamento del 30 luglio. Come di consueto si partirà da piazza Martiri della Libertà alle 10 per poi proseguire fino a Monza, Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni ed arrivare a Milano, in piazza Fontana. Da qui si partirà per Bologna per le celebrazioni ufficiali di commemorazione della strage del 1980.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*