Robur et Virtus, sport

Lo show della Robur

La Robur et Virtus fa centro ancora una volta! Questa volta genitori e amici, che hanno riempito il palazzetto di via Villa, sono stati immersi nel magico mondo di Aladin. Il lavoro di costumi e scenografie come ad ogni saggio impeccabile, ha reso tutto ancor più spettacolare e coinvolgente. Le tantissime atlete e i pochi, ma sempre presenti, atleti hanno dato spettacolo tra volteggio, corpo libero e suggestive coreografie.

In questa occasione, la stella villasantese Martina Maggio non ha potuto partecipare personalmente alla festa della Robur perché impegnata nel rientro in gara dopo diversi mesi di stop a causa di un brutto infortunio. Martina però ha voluto esserci a modo suo: ha inviato un videomessaggio di saluto rivolto a tutte le ginnaste sue amiche e fan.

Al termine delle esibizioni, il presidente Giorgio Ricci ha riservato una menzione particolare alle ginnaste che si sono distinte durante le recenti Finali Nazionali del circuito Csen e alle tecniche sempre al loro fianco.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*