COSOV, sport

L’addio ad un pilastro della Cosov

Una vita sul prato verde  quella di Enrico Ferrario. Scende in campo prima come calciatore nel Villasanta, per poi trasmettere tutta la sua passione ai ragazzi come mister alla Cosov e nel Sant’Eustorgio. Negli ultimi anni invece ha sempre seguito la “sua” Cosov da dirigente e da direttore sportivo.

Viene ricordato come uno dei pilastri dello sport villasantese, che si è sempre speso per i ragazzi insegnando un calcio che ormai sembra d’altri tempi.

Anche il Sindaco Luca Ornago ricorda Enrico, suo mister in maglia biancorossa per alcuni anni: “Era impossibile non volergli bene, era sempre allegro e pronto alla battuta, ma come educatore era serio ed esigente nel rispetto delle regole”. Con Enrico nel ’76 vinsero anche il campionato giovanissimi.

Morto per malattia a 77 anni, le esequie verranno celebrate venerdì 1 giugno alle ore 14.30 nella chiesa di Sant’Anastasia.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*