città

Il Parco è più grande

 

Grazie a Villasanta, il Parco Regionale Valle del Lambro è più grande. Il Consiglio comunale ha approvato, venerdì scorso, la proposta di delibera che amplia i confini del Parco regionale sul territorio villasantese. Gli ettari di verde agricolo vincolato (in parte pubblico e in parte privato) sono più che raddoppiati: da 48,37 a 110,37.

Nel nuovo patrimonio (62 ettari) ci sono:

  • 41 ettari del Plis della Cavallera ormai sciolto, a ridosso della Sp 45 e della Sp 60.
  • Un’area nella zona del centro commerciale Il Gigante, tra via della Vittoria e via Vecelio.
  • Un’area a sud dell’ex Lombarda Petroli. Questi nuovi terreni costituiscono un continuum con la porzione del Parco Regionale della Valle del Lambro posta a ovest della ferrovia .

Il provvedimento di fatto rende i terreni verdi agricoli maggiormente tutelati. Inoltre, come sottolinato dal sindaco Luca Ornago: “l’inserimento di queste aree nel Parco Valle del Lambro porta una serie di vantaggi che solo un ente regionale di questo tipo è in grado di garantire, anche alla luce della nuova regolamentazione che il Pirellone sta pianificando. Un paio di esempi: la possibilità di una adeguata programmazione di interventi e l’accesso a finanziamenti ad hoc”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*