società

IL VERDE PIACE SE PULITO

Una sessantina di persone, tra cittadini, migranti, volontari delle associazioni cittadine, ha partecipato con entusiasmo alla Giornata del verde pulito, domenica 22 aprile. L’iniziativa, promossa da Consulte di Quartiere e assessorato all’Ambiente, ha visto i volontari impegnati per tutta la mattina con guanti e sacchi della spazzatura forniti dal Cem. Almeno una ventina i migranti; numerose le famiglie con bambini. Armati di scopa e guanti anche gli assessori Gabriella Garatti e Laura Varisco. Ritrovo alle 9.30 nell’area Feste di via Sauro e poi percorso attraverso le aree verdi del centro, dalla ciclabile dei Molini Asciutti a piazza Pavese e piazza Daelli. I volontari hanno raccolto da aiuole, sentieri e parchetti carte, bottiglie e rifiuti di vario genere. Tra i più strani: una bicicletta nella roggia dell’area Feste, il pezzo di una grondaia lungo la ciclabile dei Molini Asciutti e una tuta. Particolare attenzione è stata dedicata ai mozziconi di sigaretta. In via Cossetto, un fazzoletto di verde sommerso da sacchi della spazzatura irregolari, è stato ripulito e trasformato in un’aiuola con una manciata di semi e l’intervento del bambini. A fine mattina, l’operaio del Comune ha portato via due furgoni pieni di spazzatura.

Redazione

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*