città

FESTA DELLA LIBERAZIONE

Anpi e Amministrazione insieme per celebrare la Liberazione. Sabato 21 ci sarà l’omaggio a don Giacomo Gervasoni, animatore e costruttore della libertà, alle 14.30 presso il cimitero cittadino, a Nazarena Carnicielli detta “Zena” e villasantese d’adozione oltre che partigiana alle 15.30 in piazza del mercato a San Fiorano, a Galileo Vercesi avvocato antifascista e partigiano fucilato per rappresaglia nel campo del Cibeno insieme ad altri 66 antifascisti deportati (medaglia d’argento al valor militare) alle 16.15 in via Galileo Vercesi angolo via Edison e a Giuseppe Sala, partigiano e primo sindaco di Villasanta nominato dal Comitato di Liberazione nazionale, alle 17 al parco di via Segantini. Sempre sabato 21, alle 21 nella sala conferenze di villa Camperio sarà proiettato “Le donne nella Resistenza” un film documento di Liliana Cavani. Le manifestazioni di mercoledì 25 prevedono l’inizio alle 9.30 con una messa dedicata a tutti i caduti nella parrocchia di Sant’Anastasia. Il corteo arriverà poi in piazza Martiri della Libertà alle 10.30 e qui sarà deposta una corona al monumento dei caduti, mentre il corpo musicale suonerà l’inno nazionale. Subito dopo, l’intervento del sindaco Luca Ornago seguito dal contributo degli studenti dell’Istituto comprensivo e dal presidente dell’Anpi, Fulvio Franchini che farà un discorso. A chiudere le celebrazioni sarà il corpo musicale che suonerà per i presenti. I cittadini sono invitati a partecipare e ad esporre il tricolore fuori dalle loro case.

Redazione

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*